venerdì 12 luglio 2019

PFE S.p.A. in crescita: approvato il Bilancio d’esercizio 2018

PFE S.p.A., azienda attiva nel cleaning e nel facility management, è in crescita. A confermarlo sono i risultati del Bilancio d'esercizio 2018, recentemente approvato dal CEO Salvatore Navarra: la società ha tagliato il traguardo dei 100 milioni di euro di fatturato.
PFE

PFE S.p.A.: 100 milioni di euro di fatturato nel 2018

Il 20 giugno 2019 è stata convocata l'assemblea degli azionisti di PFE S.p.A. dal Presidente Salvatore Navarra. In questo contesto è stato approvato il Bilancio d'esercizio 2018 che conferma la crescita dell'azienda. Oltre ad essersi aggiudicata diversi riconoscimenti quali "Azienda di eccellenza", assegnato da Intesa Sanpaolo, "Best Practice - Patrimoni pubblici 2018", assegnato da Patrimoni PA net, "Impresa Champions 2018", riconosciuto da Corriere della Sera e l'ingresso nel "Programma ELITE" di Borsa Italiana, ha tagliato il traguardo dei 100 milioni di euro di fatturato. Da tali risultati si evince il costante miglioramento di PFE S.p.A., sia in relazione al fatturato che ai valori economico-finanziari. "Non solo PFE insiste nella crescita, ma la crescita che con l'approvazione del Bilancio cristallizziamo è una crescita di qualità, perfettamente in linea con gli ambiziosi obiettivi prefissati nel Piano Industriale 2018 - 2022" ha sottolineato Navarra. Oltre all'approvazione del Bilancio relativo al 2018, è stato riconfermato il Consiglio di Amministrazione della Società, composto dal Presidente Salvatore Navarra e dai Consiglieri di Amministrazione Maria Sonia Costa e Gianluca Saia, tutti meritevoli di aver guidato PFE S.p.A. a diventare uno tra i leader del proprio mercato.

PFE S.p.A.: un punto di riferimento nel cleaning e facility management dal 1988

Guidata dal CEO Salvatore Navarra, PFE S.p.A. è un'azienda attiva nel settore dei servizi di pulizia e sanificazione, presente sul mercato dal 1988. La società è stata fondata nel settore delle risorse umane e ha investito in attrezzature che hanno consentito a PFE S.p.A. di espandere il numero di servizi che poteva offrire ai propri clienti, in ambito sanitario, in ambienti civili e industriali. L'attività core risiede nella fornitura di un asset di servizi nei propri settori di afferenza: accanto alla pulizia e sanificazione degli ambienti, vengono affiancate attività integrate di facility management relative alla manutenzione degli impianti, la bonifica delle condotte aerauliche, la gestione del verde, il guardaroba e la lavanderia, il portierato, la gestione di impianti tecnologici e di servizi integrati per l'efficienza energetica. Supportare e agevolare i propri clienti pubblici e privati nella gestione dei rispettivi core business rappresenta l'obiettivo primario di PFE S.p.A. Le condizioni generali di lavoro e di retribuzione del team sono in progressivo miglioramento, grazie ad un sistema di responsabilità sociale volto anche all'eliminazione di discriminazioni, abusi e altre forme di aggressione durante l'orario lavorativo.

martedì 9 luglio 2019

Senato&Cultura: Maria Elisabetta Alberti Casellati omaggia Lina Wertmüller

Senato&Cultura, Lina Wertmüller a Palazzo Madama riceve dal Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati il premio "Genio ed Eccellenza Italiana nel Mondo" per lo stile e l'originalità con i quali ha saputo reinventare la tradizione italiana della commedia.
Maria Elisabetta Alberti Casellati, Presidente Senato

Maria Elisabetta Alberti Casellati: Senato&Cultura, premio a Lina Wertmüller

Il Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati omaggia Lina Wertmüller. Il 6 luglio, nell'ambito dell'iniziativa "Senato&Cultura", il Presidente accoglie nell'Aula di Palazzo Madama la celebre regista e sceneggiatrice, che ha contribuito a portare la qualità cinematografica italiana nel mondo. Uno stile unico e originale, ben espresso in numerose opere: da "Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto" a "Pasqualino Settebellezze" ha saputo reinventare la tradizione della commedia all'italiana. Un valore riconosciuto dal Presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati, che durante l'evento organizzato in Senato le conferisce il premio "Genio ed Eccellenza Italiana nel Mondo".

Lina Wertmüller in Senato: l'evento a Palazzo Madama con il Presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati

Promosso dal Presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati, "Senato&Cultura" nasce per contribuire ad accrescere la conoscenza del patrimonio artistico-culturale italiano attraverso la valorizzazione di eccellenze italiane. Quello dedicato a Lina Wertmüller è il sesto appuntamento dell'iniziativa realizzata in collaborazione con RAI Cultura. Oltre a Maria Elisabetta Alberti Casellati, a celebrare il talento e la carriera della regista romana ci saranno gli allievi e gli attori del Centro Sperimentale di Cinematografia, che si esibiscono in una coreografia a tema. Andrea Delogu guida lo spettacolo-tributo, nel quale sono stati invitati a intervenire anche Francesca Archibugi, Liliana Cavani e Cristina Comencini. Riccardo Scamarcio e Felice Laudadio presentano una clip della versione restaurata di "Pasqualino Settebellezze". Infine Lina Sastri le dedica un omaggio musicale.

lunedì 8 luglio 2019

Affinion Group Holdings presenta il suo nuovo brand cxLoyalty



Affinion Group, leader mondiale nelle soluzioni di loyalty e customer engagement, comunica il proprio rebranding in cxLoyalty.

cxLoyalty fornisce programmi e soluzioni che consentono ai principali brand nel mondo dei servizi finanziari e assicurativi, retail, e-commerce, travel e telecomunicazioni di connettersi e interagire con i propri clienti e rafforzare così il valore delle loro relazioni.

Il nuovo marchio  sottolinea  il focus dell’azienda a offrire soluzioni in cui la Customer eXperience faccia realmente la differenza per generare advocacy, brand community e Loyalty.

Tramite piattaforme tecnologiche proprietarie, un'ampia gamma di contenuti, la gestione di dati e analytics, completati da un affidabile servizio clienti multicanale, cxLoyalty progetta, implementa e gestisce programmi di loyalty e soluzioni di customer engagement orientate a risultati che creano valore.

Todd Siegel, CEO di cxLoyalty, ha commentato: "Negli ultimi anni abbiamo ridisegnato il nostro business con l’obiettivo di offrire le migliori soluzioni di loyalty e customer engagement. Questo rebrand è la naturale sintesi del nostro investimento in tecnologia, contenuti, data analytics, servizi innovativi e del nostro nuovo posizionamento di mercato. Siamo entusiasti di consolidare e ampliare la nostra offerta continuando al tempo stesso a rafforzarci come partner strategico dei nostri clienti".

venerdì 5 luglio 2019

Invio telematico dei corrispettivi: la soluzione Sma.RT di BBC Technologies tutela gli esercenti dai rischi amministrativi e penali





A partire questo mese, gli operatori del retail sono obbligati sia all’archiviazione che all’invio telematico dei corrispettivi giornalieri all’Agenzia delle Entrate, tramite Server o Registratori Telematici. La nuova normativa in vigore già coinvolge tutti i soggetti operanti nel commercio con un volume di affari superiore ai 400.000 euro e, dall’1 Gennaio 2020, si estenderà a tutti gli esercenti a partire. Di fatto, l’adeguamento alla normativa attinente all’invio telematico prevede l’adozione di server o registratori di cassa telematici dotati di specifiche caratteristiche certificate dall’Agenzia delle Entrate.

BBC Technologies
, società fondata nel 1987 come software house e sviluppatasi fino a diventare un supporto tecnologico qualificato e affidabile per il mondo aziendale, ha realizzato la solution Sma.RT® (Sistema Monitoraggio Automatico Registratori Telematici). Sma.RT® è un avanzato software che opera in modalità SaaS (Software-as-a-Service) senza oneri di manutenzione e che garantisce continui aggiornamenti in linea con le direttive dell’Agenzia delle Entrate. La soluzione di BBC Technologies offre un collegamento in rete privata di tutte le sedi aziendali (nel caso delle catene retail) e processi automatici di risoluzione delle anomalie registrate dal sistema.

Sma.RT®
, la cui Subscription è annuale, è stato realizzato sia per garantirne la semplicità di utilizzo sia per renderne le informazioni particolarmente fruibili. Dopo l’implementazione presso la Sede (HQ) o il singolo punto vendita, oltre a registrare dettagliatamente tutte le operazioni di vendita, tra le principali funzioni, si occupa del monitoraggio costante dello stato dei registratori, dell’archiviazione dei file .Xml in out verso l’Agenzia delle Entrate e degli esiti in input, di gestire un aggiornamento firmware da remoto di tutta la rete di registratori telematici, di interfacciarsi con qualsiasi ERP per la verifica finanziaria del dato fino ad arrivare alla singola interrogazione del giornale di fondo elettronico (DGFE) di ogni singolo registratore per consentire una rapida quadratura del dato.

Il sistema, web based, consente al retailer di controllare agevolmente, in real time e in qualsiasi momento, le operazioni di registrazione e di invio telematico degli scontrini. La maggior parte delle problematiche che la soluzione risolve vengono gestite senza impegnare le strutture aziendali del cliente. Oltre a ciò, BBC Technologies offre servizi proattivi utili a prendersi carico nella totalità delle problematiche RT per semplificare, a vantaggio del cliente, la gestione di questa nuova normativa, non per ultima la gestione e la conseguente verifica delle tabelle IVA.

Da segnalare è una recente case history che ha visto la solution risolvere a un cliente un problema di significativa entità: tramite la soluzione Sma.RT®, infatti, BBC Technologies ha intercettato 340 aliquote Iva inesatte imputabili ad alcune errate configurazioni delle printer permettendo al cliente di correggerle preventivamente e ciò ha evitato al cliente di incorrere in una sanzione amministrativa/penale.

Una caratteristica di ulteriore garanzia per il retailer consiste nel poter fare sicuro affidamento sull’archivio centrale relativo agli esiti di consegna delle chiusure giornaliere, particolarmente utile nei casi di eventuali controversie con l’Agenzia delle Entrate.

Il sistema Sma.RT® garantisce la segnalazione delle mancate trasmissioni dei corrispettivi telematici all’Agenzia delle Entrate, la verifica dello stato dei Registratori Telematici (RT), la verifica dei file accettati/rifiutati dall’Agenzia delle Entrate e l’archiviazione dei file .Xml nel database centrale. Oltre a ciò, archivia le ricevute di ritorno provenienti dall’Agenzia delle Entrate ed esclude i file .Xml già correttamente trasmessi e archiviati nelle Printer RT in modo da evitare ripetuti avvisi di anomalie.

Sma.RT®
è una soluzione ad hoc che, per le sue caratteristiche innovative, consente all’esercente di potersi concentrare maggiormente sulla propria operatività quotidiana e, quindi, di non doversi preoccupare della parte relativa alla registrazione degli scontrini e all’invio telematico dei corrispettivi, attività assicurate e tutelate operativamente da Sma.RT® in linea con quanto previsto dalla normativa.  

E-Mail: SalesMI@bbctech.it 

Claudio Machetti: Enel lancia un nuovo portale per la gestione del business di Enel Global Trading

Enel Global Trading S.p.A., presieduta da Claudio Machetti, ha lanciato un nuovo portale al servizio dei clienti. Questi potranno accedere a dati di mercato e gestire il proprio business Enel Global Trading.
Claudio Machetti

Claudio Machetti: lanciato un nuovo portale per la gestione del business Enel Global Trading

Recentemente, Enel Global Trading S.p.A. ha lanciato un portale al servizio dei clienti per operatori medio-piccoli che necessitano di accedere a dati di mercato e ad informazioni per gestire il proprio business. La società rende noto che tra i prodotti disponibili vi sono, ad esempio, i weather derivatives, degli strumenti finanziari personalizzabili finalizzati alla riduzione della variabilità dei margini dovuta agli eventi climatici avversi, particolarmente rilevanti per le Fer. Tra le innovazioni previste, i clienti avranno la possibilità di accedere al mercato in tempo reale e di ricevere quotazioni su prodotti non standard attraverso strumenti automatizzati per la fissazione del prezzo. A tal proposito, il Responsabile Claudio Machetti ha dichiarato: "Quanto realizzato fino ad ora è solo il punto di partenza del nostro impegno: stiamo già lavorando a nuovi servizi da implementare sul portale per aprire sempre di più l'accesso ai benefici di questi prodotti ad alto potenziale".

Claudio Machetti: la crescita professionale del Presidente di Enel Global Trading

Nato a Roma nel 1958, Claudio Machetti consegue la laurea in Scienze Statistiche presso l'Università "La Sapienza". In seguito a diverse esperienze nel settore finanziario, nel 2000 imprime una svolta decisiva alla propria carriera da manager entrando in Enel in qualità di Responsabile dell'Area Finanza. Contemporaneamente, si impegna nella fondazione della società finanziaria del Gruppo, Enel Factor, ricoprendo sin da subito il ruolo di Amministratore Delegato. Lavora, inoltre, alla nascita di Enel Insurance, la società assicuratrice della quale diventerà Presidente fino al 2014. Nel 2005, già Presidente di Fondenel, il fondo pensione integrativo dei dirigenti Enel, e di Fopen, di operai, impiegati e quadri, viene nominato Direttore Finanziario del Gruppo a diretto riporto dell'Amministratore Delegato. A metà del 2014, in seguito alla ristrutturazione del Gruppo, Claudio Machetti è chiamato alla guida della neonata Direzione Global Trading, una delle Business Line, con il compito di gestire il sourcing di carbone, gas ed olio combustibile e la responsabilità dei mercati all'ingrosso di gas ed energia elettrica in tutti i Paesi dove Enel è presente. Attualmente è Presidente di Enel Global Trading S.p.A.. E' stato membro dei Consigli di Amministrazione di numerose controllate e consociate quali Wind Telecomunicazioni, Terna ed Endesa.

mercoledì 3 luglio 2019

ASIA GHERGO “GUARDAMI BALLARE” in radio il nuovo singolo della giovanissima cantautrice indie pop

“Un giorno crescerò, sono solo un fiore, mi serve tempo, guardami ballare”


 “Guardami ballare” è per tutti coloro che si sentono come Peter Pan, per gli eterni fanciulli che vogliono preservare a tutti i costi quella spensieratezza e quel disincanto tipici del periodo adolescenziale. Il brano è un invito a non perdere mai la speranza e l’audacia nel rincorrere i propri sogni per farli poi avverare.
«Spesso, fin da bambina, quando era il 10 agosto, la notte di San Lorenzo, mi mettevo sulla mia terrazza a guardare il cielo in attesa di vedere una stella cadente. Stavo lì le ore, col naso all'in su e le cuffiette nelle orecchie, soltanto per esprimere un desiderio. Questo sentimento quasi bambinesco di sperare nelle stelle mi è sempre rimasto, sono sempre stata e sempre sarò una grande sognatrice, tanto che a volte mi distacco quasi dalla realtà perché il mondo che mi creo nella testa mi sembra più bello». Asia Ghergo

Asia Ghergo, influenzata dal suo variegato background musicale fatto di indie rock, grunge e lo-fi, non vuole né emulare né accontentare i vostri gusti, ma intende soltanto raccontarsi e mostrarsi agli altri semplicemente per quella che è, e attraverso quello che le piace e che la appassiona, come d'altronde ha sempre fatto, tra le pareti della sua cameretta.





Radio date: 26 giugno 2019
Pubblicazione album: ottobre 2019
ETICHETTA: Ghergo dischi/Volume!

BIO

Asia Ghergo è una giovane artista marchigiana che nell'estate 2016 ha conquistato la scena indie italiana aprendo il suo canale Youtube, che ad oggi conta più di 80mila iscritti, proponendo cover in acustico delle più belle canzoni del panorama, spaziando da Calcutta e osando fino alla trap della DarkPoloGang. Molto seguita sul web, viene chiamata ad aprire concerti importanti tra cui quelli di Coez, Levante, Carl Brave, e quello de Lo Stato Sociale al Mediolanum Forum di Assago che ha sancito la sua entrée come Artista nell'ambiente musicale. Nel 2017 pubblica il suo primo singolo "2016" e un anno dopo con la canzone "Giovani Fluo" riesce a scalare la classifica Viral Italia 50 su Spotify. Asia, capelli biondi e girasoli, influenzata da giovani artiste internazionali come Billie Eilish, Clairo, Angèle, sta lavorando alla pubblicazione del suo primo album ed è pronta ad accaparrarsi una volta per tutte il suo spazio nel mondo della musica con un sound del tutto personale, giovane e innovativo.


Contatti e social



sabato 29 giugno 2019

FIUMANÒ DOMENICO VIOLI “NU CANTU ANTICU”

In radio dal 29 giugno, il singolo anticipa “9 minuti 9”, il concept album del compositore-poeta che verrà pubblicato in autunno.
Illustrazione di Lorenzo Fantetti

“Nu cantu anticu” è un canto antico, una storia che ci ripropone drammi già visti, il passo dell’uomo antiorario, una storia stanca e rassegnata come rassegnato sembra il mondo. Un racconto di sale tra le labbra, di radici recise e forzati distacchi. Di genti che nulla hanno mai posseduto, se non la dignità, quella dignità dentro lo sguardo che quando ti prende in quadrato, ti disarma e che dentro ti taglia. Nulla in tasca se non un pugno di terra, la propria, per raccontare ai propri figli un giorno da dove si è scappati e del perché, di quella disperazione tra utopia e sogno, la speranza di trovare un po' di vita, ovunque e a qualunque costo.
“Nu cantu anticu” anticipa “9 MINUTI 9”, un percorso sonoro e al contempo umano, politico, poetico, spirituale e affettivo che apre finestre da dove guardare e guardarsi, da dove rallentare, fermarsi:
«Sono stato in silenzio molti anni, come sapete. Un silenzio pubblico, non certo dell’anima e della mente. Un silenzio che sentivo necessario, vitale, per potermi concentrare, con tempi e spazi opportuni, sulla scrittura. E oggi è con una grande emozione, un'emozione quasi commossa, certamente orgogliosa, che sono qui a parlarvi del mio ultimo intenso parto creativo. Non lo chiamerò “disco”, non lo chiamerò “album”, non lo chiamerò “prodotto discografico”, perché (per me) è molto più di questo. È la mia voce forte e chiara a dire, a chi vorrà ascoltare, che la vita è sacra, che la vita è diritto primario e primordiale, e come tale va protetta e tutelata a qualunque costo, in qualunque circostanza. È l’impegno che ho scelto di prendermi per far sì che la mia musica non si vestisse solo d’estetica, ma potesse essere anche un etico strumento da mettere al servizio dei senza voce. È un viaggio in certi gironi della vita di chi ha commesso errori il cui prezzo gli è stato presentato con troppi interessi, interessi inaccettabili. Un viaggio tra i condannati. Condannati per un crimine.
Condannati per una scelta impopolare. Condannati per un'idea. Condannati per essere venuti al mondo alla latitudine sbagliata. È un viaggio complesso, che racconterò con la dovuta calma, amici miei, la stessa con cui l'ho intrapreso io» Fiumanò Domenico Violi

Radio date: 29 giugno 2019
Pubblicazione album: autunno 2019


BREVE TRATTO BIOGRAFICO, COGNITIVO ED EMOTIVO DI FIUMANÒ DOMENICO VIOLI
Debutta discograficamente nel 1996: con “Exodos 23/11/1080” preludio in SI b minore, dedicato al sisma dell’Irpinia con recitativo in Grecanico. Alla musica e alle parole unisce la fotografia, la scultura, il viaggiare, da dove trae ispirazione, tessendo parole su armonie e melodie, trame, sceneggiature per piccoli film in parte ancora tutti da girare. Nel 2004 arriva il suo primo contratto discografico (Dogimi Edizioni Musicali / Sony Music) con l’album di canzoni Ero jazz e non lo sapevo da cui ha tratto i corto metraggi ad indirizzo pedagogico: - GIORNI STRANI - COME UN ALBERO PICCOLO - in ordine, seconda e ottava traccia dell’album, molto apprezzati dal mondo dell’istruzione, dal pubblico e dalla critica. Presentato a Milano, alla Salumeria della Musica, il concerto ottiene un tutto esaurito che gli è valso un tour promozionale alle librerie Feltrinelli di tutta la Penisola, e poi ancora un cospicuo numero di concerti, interviste, recensioni, ospite in radio e in televisione. Ed ecco, ancora un altro viaggio un altro mezzo, in sella alla sua bicicletta, multi cromatica, assieme a JLC fidatissimo sestante e navigato motorista di antiche rotte, fratello ed utopista sognatore, visionario e combattente. Dunque, altre visioni altre prospettive, F.D.V inizia a pedalare fino al 2008, anno in cui, per Dogimi Edizioni Musicali / Sony Music/ BMG pubblica il suo secondo album di canzoni: Il Biciclettista, album che mette d’accordo ancora una volta pubblico e critica, un viaggio che riconferma, una forte attenzione al sociale, dove le parole diventano impegno verso l’altro, poesia e musica dal tratto personale e riconoscibile. Al Giffoni Film Festival, con Pedala Pedala e Anime Contro Anime, in ordine, prima e terza traccia dell’album colonna sonora del corto metraggio fuori concorso nella sezione Verso Sud: The Red Ballon, tratto dal libro “Il bambino Golia” di Alfonso Gatto, regia di Attilio Bonadies & Mario Guarino. Fiumanò Domenico Violi, un’anima oltre il bordo del mare, di cui è voce e strumento principe, un tempio armonico, melodico, ritmico, eufonico ed empatico, incorniciato in brevi ed intensi quadri espositivi. 
Contatti social